Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-

Torino, successo sportivo e di pubblico per la Coppa Davis [FOTO]

fognini2
TORINO 12 feb (Però Torino) - Davanti alla bellissima cornice di pubblico del Palavela di Torino, la nazionale italiana di tennis ha passato il turno contro la Croazia e dopo quindici anni approda ai quarti di finale della Coppa Davis.

 

Nonostante i pronostici a nostro favore, la sfida con la Croazia è iniziata in salita con la scelta obbligata per capitan Barazzutti di schierare Paolo Lorenzi (numero 61 della classifica Atp) contro il croato Marin Cilic (13), al posto di Fabio Fognini (nella foto sopra), nel primo dei due singolari in programma venerdì pomeriggio. Lorenzi ha lottato come un leone dimostrando grande determinazione, nonostante l'evidente gap tecnico rispetto al suo avversario, perdendo al 5 set dopo più di quattro ore di gioco.

 

Le notizie di Torino anche su Facebook? Clicca "mi piace" su Però Torino!!

 

La prima giornata si è conclusa sul 1 a 1 grazie alla bella, seppure non eccellente, prestazione di Andreas Seppi (18) contro il numero due dei croati, Ivan Dodig (59).

 

Nella giornata di sabato la Croazia ha schierato, anche nel doppio, la coppia formata dai due singolaristi, Cilic e Dodig. Capitan Barazzutti, invece, ha potuto recuperare Fognini che assieme a Simone Bolelli hanno dimostrato di sapere ben interpretare il doppio. E cosi', dopo aver vinto il primo set, perso il secondo, i giocatori italiani hanno trovato fiducia nelle proprie giocate conquistando il terzo e, poi, il quarto decisivo set.

 

Nella giornata finale di domenica, l'Italia si è presentata in vantaggio per due incontri a uno. Seppi ha avuto la possibilità di chiudere l'incontro, ma la superiorità di Cilic è stata devastante; il giocatore altoatesino non è stato in grado di ripetere la prestazione dell'Australian Open contro un Cilic molto determinato e ben consapevole dell'importanza del suo match.

 

Due a due: la sfida con la Croazia si è decisa al quinto incontro tra Fognini e Dodig. L'italiano è partito fortissimo nei primi games della partita lasciando Dodig basito ed incapace di rispondere. Dopo qualche game, però, il croato ha trovato le misure e si è conquistato il primo set. Fognini ha saputo reagire e, conquistando un importante break al settimo game, ha portato in parità il match. E così anche nel secondo set, Fognini ha saputo strappare un solo, ma fondamentale, break al croato vincendo il set per 6-4. Nel terzo set, il ligure si è portato sul 2 a 0, ma è apparso affaticato e, forse per i postumi dell'influenza, ha perso un po' di incisività nei suoi colpi consentendo a Dodig di portarsi sul 3 a 2.

 

 

A questo punto del match, il pubblico torinese si è fatto sentire e con numerosi cori ha incoraggiato Fognini, che con una bella prova di carattere ha giocato colpo dopo colpo portandosi sul 5 a 3. Anche il croato ha reagito vincendo a zero il suo turno di battuta: 5-4 per l'Italia, con Fognini al servizio. L'italiano, sempre più sostenuto dagli oltre cinquemila tifosi approdati al Palavela di Torino, non si è fatto scappare l'occasione di entrare nella storia del tennis italiano: ha vinto il decimo game, conquistando il quarto e decisivo set.

 

L'Italia ha vinto e dopo tanti anni ritorna ad essere tra le migliori otto nazioni nel mondo!
Brava Italia e avanti così contro i nostri prossimi avversari: il Canada dal 5 al 7 aprile.

 

Questi i risultati finali:

Lorenzi vs Cilic: 1-6; 7-6 (6); 6-4; 3-6; 2-6;

Seppi vs Dodig: 6-2; 6-7 (2); 6-4; 6-4

Fognini/Bolelli vs Cilic/Dodig: 3-6; 6-1; 6-3; 7-6 (1)

Seppi vs Cili: 3-6; 3-6; 5-7

Fognini vs Dodig: 4-6; 6-4; 6-4; 6-4.

Foto e articolo di Manuela Savini

 

cilic

(Il croato Marin Cilic)

fognini5

(Ancora Fabio Fognini)

dodig1

(Ivan Dodig)

seppi

(Andreas Seppi)

eMotiKO 300 x 250 Nuovi