Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-

Immobile: 'Conte è sempre il solito martello'

ImmobileConteTORINO 5 set (Però Torino) - Ciro Immobile in Italia-Olanda ha segnato la sua prima rete ufficiale con la maglia della Nazionale, oltre che il primo della gestione di Antonio Conte.


"Sono contentissimo, per fortuna è andata come speravamo andasse. Ma abbiamo preparato bene la partita", ha rilevato l'attaccante del Borussia Dortmund, che con il nuovo Ct si era incrociato per brevi tratti di estate ai tempi della Juventus. "Lui è il solito martello. Pretende tanto da tutti, ma a ragione. Non dobbiamo dimenticarci che indossiamo una maglia importante come quella dell'Italia", ancora l'ex idolo del Toro.ZazaOlanda

E il Ct può sorridere

Italia-Olanda 2-0. Ciro Immobile (primo gol ufficiale in Nazionale) e Daniele De Rossi su rigore regalano ad Antonio Conte la prima vittoria da Ct azzurro, al suo esordio assoluto sulla panchina dell'Italia. Irriconoscibile l'Olanda giunta terza ai recenti Mondiali in Brasile. La Nazionale non vinceva in un incontro amichevole dal 21 maggio 2013 (4-0 contro San Marino) e non batteva la selezione oranje dal 2005, ai tempi di Lippi (anche se all'epoca avvenne in trasferta).
Nella notte di Bari Conte sceglie Darmian e Giaccherini al posto degli annunciati Candreva e Parolo. Coppia offensiva titolare composta da Zaza e Immobile, con il centravanti del Borussia Dortmund che dà subito ragione al ct: dopo soli tre minuti, infatti, raccoglie un lungo lancio di Bonucci, sorprende centralmente l'Olanda (ancora una volta impreparato De Vrij, dopo il brutto esordio con la Lazio a San Siro), supera Cillessen e deposita il pallone nella porta sguarnita. E' il suo primo gol ufficiale in maglia azzurra.ItaliaConte
Sneijder prova la reazione con il destro dalla distanza, ma l'Italia raddoppia. Avviene al 10': Martins Indi stende Zaza in area e viene espulso, dal dischetto De Rossi (capitano data l'indisponibilità di Buffon) con una conclusione rasoterra spiazza il portiere oranje. Trasformazione perfetta.
Nuovo squillo azzurro al 20', quando Immobile si distende in contropiede sulla corsia mancina, serve al centro per Zaza, ma sulla l'attaccante del Sassuolo spara addosso a Cillessen che alza sopra la traversa. Alla mezz'ora, poi, Immobile riceve da Zaza e in semirovesciata manca di un metro l'incrocio dei pali.
La ripresa si apre con un'occasione di Zaza e una di Van Persie che nel giro di pochi secondi liberano altrettante conclusioni di poco fuori misura. Poi, dopo un tiro da lontanissimo di Sneijder che inganna Sirigu e lo costringe alla parata in due tempi, inizia la girandola delle sostituzioni e il ritmo della partita crolla.
Tra i subentrati Pasqual e Destro, che confezionano l'occasione più nitida dell'ultima mezz'ora: il capitano della Fiorentina si propone a sinistra e crossa, il centravanti della Roma anticipa Cillessen di testa ma non riesce a trovare la porta. Quindi Giovinco duetta con Verratti che prova a servirlo di tacco, ma la palla termina la sua corsa tra le braccia del portiere olandese.
Buona impressione per la prima Italia del leccese Conte, salutato dal pubblico di Bari (fu allenatore dei galletti tra il 2007 e il 2009) con cori di approvazione.

Mario Bocchio

eMotiKO 300 x 250 Nuovi