Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-

Juve, un socio in arrivo

TORINO, 29 gennaio - La Juve non molla, rilancia. Ed è pronta a “mettersi” nel mercato mondiale, perché oramai il pallone è un gioco senza frontiere. Il progetto stadio è il primo mattoncino che lastrica una strada lunga e impegnativa. Il presidente Andrea Agnelli è animato da passione e ha idee chiare, sa benissimo che il club non può permettersi salti nel vuoto e che deve diventare sempre più forte e indipendente, dal punto di vista finanziario. Lo richiedono le regole della libera concorrenza.

I CONTATTI - Da tempo, non certo da ieri, sono avviati contatti ad altissimo livello, per cercare un socio forte, un socio di respiro internazionale, un socio che veda nella Juve e nel suo asset principale ovvero lo stadio (e dintorni) un riferimento per investimenti e sviluppo futuri. L’identikit porta a un gruppo come quello Percassi, ovvero di valenza internazionale e con indirizzo specifico nell’immobiliare. Un socio che dia ovviamente affidabilità totale. Tanto per spiegare la valenza appunto di Percassi Group, basta specificare che i suoi interessi fuori dal territorio nazionale sono di primaria importanza, come negli Stati Uniti. La rete commerciale riguarda essenzialmente il business “Benetton” i cui prodotti vengono distribuiti in ben 24 Stati federali. Inoltre, ci sono le joint ventures: con il gruppo spagnolo Inditex che ha portato all’introduzione in Italia dei marchi Zara e Oysho. E poi il settore commerciale e residenziale in Arizona. Sportivamente parlando, dal 4 giugno del 2010 Antonio Percassi è tornato a ricoprire la carica di presidente dell’Atalanta, con il figlio Luca amministratore delegato.

eMotiKO 300 x 250 Nuovi