Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-

L'arte di Alberto Lanteri per le celebrazioni italo-russe

DNATORINO 20 mar (Però Torino) – Trasferta russa per l'artista torinese Alberto Lanteri. In occasione delle celebrazioni dei rapporti culturali tra Italia e Russia, il prossimo 16 marzo si inaugurerà a San Pietroburgo al Museo Statale dell'Accademia delle Arti la mostra "Dna Lanteri tra passato e futuro 1993 – 2012".


Un riconoscimento importante per il maestro torinese che porterà a conoscenza del pubblico pietroburghese il suo lavoro come testimonianza dell'evolversi dell'arte italiana.


Però è anche su Facebook, entra qui e clicca su "mi piace"


La mostra dopo la tappa pietroburghese proseguirà l'itinerario approdando al Museo Regionale d'Arte di Samara e successivamente anche a Mosca, al Museo d'Arte Moderna.


Lanteri, classe 1955, mostrerà al pubblico russo ben 86 opere fra dipinti, acquerelli e disegni.


portrait of Salvador Dalì - pencil drawing

eMotiKO 300 x 250 Nuovi