Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-

Christopher Hogwood dirige la Creazione di Haydn all'Auditorium Rai

Non fui mai così pio come durante l’epoca in cui scrissi La creazione: quotidianamente cadevo in ginocchio e pregavo Dio affinché mi desse la forza per portare a compimento il lavoro”. Con queste parole Joseph Haydn descrive il periodo nel quale compose uno dei suoi maggiori capolavori: l’oratorio Die Schöpfung (La creazione), per soli, coro e orchestra, su testo di Gottfried van Swieten, tratto dal Paradiso perduto di John Milton, che l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai propone giovedì 4 aprile alle 20.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Una pagina complessa, intrisa di fede religiosa, che descrive la settimana nella quale Dio diede forma e vita al creato, composta tra il 1796 e il 1798 e subito eseguita in forma privata a Vienna, con Antonio Salieri al clavicembalo. Protagonista del concerto è il  direttore d’orchestra inglese Christopher Hogwood, definito il “von Karajan  della musica antica”, protagonista di memorabili ed erudite esecuzioni su strumenti antichi, con più di duecento registrazioni all’attivo, molte delle quali hanno ricevuto i più prestigiosi premi in campo musicale. Recentemente Hogwood ha diretto il Don Giovanni di Mozart al Teatro Regio di Torino.
Per La creazione torna in città con un cast internazionale costituito dal soprano Bernarda Bobro, dal tenore Jeremy Ovenden, dal basso Kay Stiefermann, e da due prestigiosi cori: quello della Radio Svedese e il Coro Ruggero Maghini.
Il concerto è replicato venerdì 5 aprile alle 20.30, con trasmissione in diretta su Radio3 e in streaming audio-video sul sito www.osn.rai

eMotiKO 300 x 250 Nuovi