Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-

Juve: Rossi si avvicina parecchio

Giuseppe Rossi (23) 16 presenze in Nazionale

Ormai siamo ai dettagli: c'e' da limare qualche zero sulla parte contrattuale legata ai premi partita e di valorizzazione tecnica e poi Giuseppe Rossi sara' un giocatore della Juventus. Al Villarreal andranno 27 milioni, piu', appunto, 4-5 legati ai bonus. Si dovrebbe definire tutto martedi' prossimo, ma soltanto a fine settimana l'operazione potra' diventare ufficiale. Le buone notizie per la Juve, pero', arrivano soprattutto dal fronte cessioni: il Flamengo vorrebbe Amauri, che ha dichiarato a 'O Globo' di essere onorato dell'interessamento. Il Corinthians e il Paris Saint Germain sarebbero invece interessati a Felipe Melo ed entrambi i giocatori non sembrano intenzionati a opporre resistenza. Infatti non hanno battuto ciglio quando si sono visti depennati dalla lista dei convocati per la tournee americana che parte martedi' prossimo. Diverso e' pero' il discorso-ingaggio per i due sudamericani: difficilmente i club brasiliani, quello francese e un paio di italiani teoricamente interessati, pagheranno il pesantissimo stipendio di Amauri (3,8 mln) e l'altro, sempre gravoso, di Melo (2,6 mln a salire). Tocchera', quindi, probabilmente, alla Juventus intervenire, accollandosene una parte, da scalare sul prezzo del cartellino. I bianconeri sanno bene che le due cessioni costeranno altrettante minusvalenze, ma il primario obiettivo di Beppe Marotta e' quello di liberarsi di pesanti ingaggi (due anni di contratto di Amauri equivarrebbero circa a quanto sborsato per Lichtsteiner) e fare cassa comunque. Da entrambe le operazioni, piu' la cessione di Sissoko, richiesto dalla Real Sociedad, si ricaverebbero circa 20 mln, preziosissimi perche' la Juventus ha ancora bisogno di acquistare almeno due giocatori fondamentali. Uno di questi e' l'esterno sinistro indispensabile per Conte: Vucinic il preferito, Bastos il prenotato, ma sono spuntate nelle ultime ore alternative intriganti e meno care, come l'argentino Perotti del Siviglia; senza dimenticare un vecchio pallino, l'olandese dell'Amburgo Elia. La prossima settimana, visto profilarsi il tesoretto delle cessioni, la Juventus provera' a dare l'assalto in modo piu' deciso al montenegrino della Roma, che pero 'spara' alto, 20 mln. Ma serve anche un difensore centrale che completi il reparto e sia pronto a subentrare a Bonucci-Chiellini nel caso di momenti di crisi come quelli, numerosi, della scorsa stagione. Sono in caldo alcuni contatti, con la Samp per Gastaldello, con il Catania per Silvestre.
eMotiKO 300 x 250 Nuovi