Errore
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JCacheStorageFile::_deleteFolderJLIB_FILESYSTEM_DELETE_FAILED
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FOLDER
  • JLIB_FILESYSTEM_ERROR_PATH_IS_NOT_A_FOLDER_FILES
A+ A A-
Einstein

Einstein

Machissenefrega

Giovedì, 31 Maggio 2012 20:17

Pompini a raffica: errore o furbizia?

image

Dalla Gazzetta dello Sport: errore o allusione? Pompini era un giocatore del Fiorenzuola... Secondo voi l'autore del titolo, che è rimasto nella storia della goliardia "sportiva" italiana, non ci pensò oppure lo fece apposta?

Attenzione a questi simboli, se doveste vederli in prossimità delle vostre abitazioni, muri, citofoni, cartelli. Questi sono segni che lascerebbero gli zingari quando girano per le case a chiedere l'elemosina, o per fare un sopralluogo prima di svuotarvi la casa completamente, appena sarà possibile in vostra assenza. (leggi qui l'articolo)

Condividete questa immagine, rendendola pubblica e nota ai vostri amici, affinchè queste cose non accadano più.

Non esistono prove che questo codice sia reale, anche se una nostra lettrice ci ha segnalato un caso molto simile a quelli descritti in rete da tanti siti e blog. Se siete perplessi e preferite comunque ritenere che esista davvero questo codice di simboli, c'è un modo molto semplice per neutralizzarlo: marcare col segno "già svaligiato" la vostra abitazione.

Lunedì, 21 Maggio 2012 10:30

[VIDEO] La vecchietta ballerina a Torino

Una festa a torino, con le majorette e una vecchietta che comincia a ballare insieme con loro. Molto simpatico, peccato che la signora sia spesso impallata dalle majorette!

Lunedì, 07 Maggio 2012 12:13

Pensione familiare Juventus Fc

manlio collinoLa gobba è come quegli alberghetti equivoci vicino alle stazioni, con un andirivieni di troioni e travestiti, quegli esercizi che sui permessi hanno due stelle più o meno abusive, ma sulla targa fuori ne dichiarano tre.

(Cit. Manlio Collino, commento su Facebook)

L'IKEA, che a Torino ha un enorme punto vendita e sta lavorando per costuire il secondo, avrebbe utilizzato dei prigionieri politici arrestati dall'ex polizia segreta della Germania dell'Est come forza lavoro a basso costo, nella produzione di mobili negli anni Settanta e Ottanta. Della storia parla il Daily Mail, che sostiene che la vicende verrà in uno speciale in onda oggi del canale televisivo Sveriges Television (SVT). Lo riporta il sito "Giornalettismo".

Lunedì, 30 Aprile 2012 18:47

Mamma, lo spread!!

Venerdì, 27 Aprile 2012 14:52

The Italian Job (Turin Car Chase)

Italian Job 1969 pic.jpg

Un colpo all'italiana (The Italian Job) è un film del 1969 diretto da Peter Collinson. Un gruppo di ladri inglesi arriva a Torino per organizzare una rapina ai danni di un convoglio che trasporta i ricavi della FIAT dall'Aeroporto di Torino-Caselle fino alla città. Sabotando il sofisticato sistema computerizzato di controllo dei semafori cittadini, la banda riesce a paralizzare il traffico, compiere il furto, seminare la polizia e fuggire a bordo di tre Mini Cooper.

L'informazione italiana e il cervello degli ascoltatori/lettori. Un disegno del grande torinese Gianni Chiostri.

Si è fatta tale e quale a Barbie, con il bisturi: occhi da cerbiatta, capelli biondi che più biondi non si può, zigomi alti e appena accennati, labbra carnose, naso sottile e senza la minima imperfezione, pelle bianca e liscia come porcellana. E poi: seno almeno da quarta misura, vitino da vespa, un "lato b" che farebbe crepare d'invidia la Michelle Hunziker dello spot degli slip "Roberta" degli anni '90, gambe lunghe e sottili da cerbiatta.

Giovedì, 12 Aprile 2012 08:19

Trota New Job

"Il mio nome è Trota, creo problemi". Mentre in Piemonte il reggitore di posacenere Roberto Cota sta cercando di capire come non avere contraccolpi troppo gravi dalla crisi della Lega Nord, la rete si scatena per trovare un nuovo lavoro a Renzo Bossi, improvvisamente trovatosi disoccupato, dopo i 12 mila euro mensili che era abituato a veder accreditati sul proprio conto, come stipendio da consigliere regionale.

Al grido di "TrotaNewJob", gli italiani - come sempre - dimostrano grande ironia e tanta fantasia. Quando non siamo seri, siamo in gamba, verrebbe da dire. "Cavia per l'addestramento alla colonscopia di medici affetti da Parkinson", dice Caratteracci. "La controfigura di Giuliano Ferrara nelle scene di sesso", propone Andrea H. Sesta. "Addestratore di vongole per documentari", twitta sempre Caratteracci. E poi "Parafulmini sul Pirellone", "Manichino per i crash test in Germania" (La pausa caffè), "Spingitore di cavalieri" (Le Fifre), "Ruttivendolo" (Matteo Grandi), "Allevatore di orsetti di peluche" (David Di Tivoli), "Ambasciatore di nazioni inesistenti" (L'Ideota), "Portaborse di Nicole Minetti" (Asino Morto). Insomma, c'è da ridere per non piangere. 

Pagina 3 di 4